Come arredare con Living coral, il colore del 2019

arredamento Living coral

Come arredare con Living coral, il colore del 2019

3 idee di arredamento con Living coral secondo Artheco

La scelta del color of the year da parte del Pantone Color Insitute è ormai un appuntamento fisso, atteso con molto interesse da tutti quelli che con il colore e la moda hanno a che fare: la fashion industry in generale, ma anche noi architetti e designer d’interni che siamo sempre alla ricerca di nuovi stimoli e suggerimenti interessanti per creare ambienti originali e unici. Quest’anno il colore che l’Istituto ho scelto è Living Coral (pantone 16-1546): una tonalità corallo calda e vitaminica, in cui sono racchiuse energia ma anche delicatezza.

Il colore dell’anno è selezionato, non solo per le sue qualità estetiche: l’Istituto infatti lega sempre un messaggio alla sua scelta; Living coral, infatti, richiama subito alla mente la barriera corallina e da qui il passo verso l’analisi dei problemi ambientali è davvero breve.

Tornando a noi, Living coral è un colore che ci entusiasma: è energizzante e luminoso, trasmette una sensazione di benessere, di voglia di giocare e leggerezza. Utilizzarlo per l’arredamento crediamo che sia un’ottima idea: è una tonalità che può essere ben abbinata ad ambienti diversi, può fare l’occhiolino al pop, ma se abbinato sapientemente risulta essere anche elegante e dall’allure vagamente retrò.

Lasciatevi guidare da noi alla scoperta di questo colore così versatile: abbiamo pensato a delle soluzioni sia per chi vuole osare con delle grandi campiture, sia per chi preferisce inserire un solo elemento particolare senza stravolgere l’ambiente a cui è abituato.

Living coral secondo Artheco | La gioia del colore

Cucina Living coral softParliamo sempre di quanto sia importante, per noi di Artheco, portare il colore all’interno delle vostre case. Che si tratti di un dettaglio o un elemento color-block inseriti in un ambiente più soft oppure di scelte più importanti, il principio è lo stesso: inserire un colore significa dare una personalità unica ad un ambiente; di più, con Living coral darete anche una nota gioiosa alle vostre stanze, certamente di impatto.

Cucina Living coral popEcco un progetto che ruota attorno alla scelta di questo colore: nelle immagini vedete la stessa cucina con diversi abbinamenti cromatici che danno due risultati completamenti diversi.

La prima proposta vede una cucina colorata inserita in un ambiente più classico e raffinato, mentre la seconda – cambiando semplicemente carta da parati – trasforma la stessa stanza in un ambiente divertente e dai richiami pop.

Insomma: anche una gradazione vitaminica come Living coral crea suggestioni diverse a seconda di come lo abbiniamo, è sempre questione di darne un’interpretazione personale.

Anche tu vuoi far entrare il colore in casa?
Scopri come arredare con il colore

Arredare la casa contemporanea con Living coral | Abbinamenti di grande eleganza

Bagno Living coral cementoSolitamente si tende a scegliere materiali dalle colorazioni tenui, mai troppo accese come può essere Living coral. Un’ottima idea allora può essere quella di inserire questo colore, utilizzandolo nelle sue sfumature: il risultato sarà decisamente raffinato e scenografico.

Bagno Living coral carta da paratiIl progetto del bagno presentato in fotografia qui a sinistra ci ha particolarmente colpito per l’utilizzo del colore miscelato ad un materiale costruttivo come il cemento, generalmente considerato freddo e poco pregevole: il risultato invece è prezioso e di grande impatto.

Ancora un altro bagno, è quello del progetto qui a destra: qui Living coral è stemperato per amalgamarsi con i toni del legno che definiscono l’ambiente, creando due pareti uniche. Un effetto simile lo si può ottenere con la nuova carta da parati Graffiante di Wall&Decò.

Se stai per rinnovare il tuo bagno
Dai un’occhiata ai nostri consigli su come arredare un bagno moderno

Giocare con l’arredo | Cambia volto al tuo salotto con Living coral

Madia Zoom di MoggPer chi ama cambiare continuamente il volto della propria casa oppure si è innamorato – a ragione – di Living coral e vuole inserirlo in un ambiente già finito, la soluzione giusta è quella di puntare sulla scelta di qualche pezzo di arredo che da solo riesce a dare un nuovo significato agli ambienti.

Ad esempio nell’immagine qui a sinistra la madia Zoom di Mogg, nel colore Living coral, da inserire sia in un ambiente classico che in uno moderno: le linee nette e precise e la sua leggerezza ne fanno un elemento davvero versatile.

Un altro elemento particolare e caratterizzante è il tappeto Canevas Geo coral di GAN (lo vedete nell’immagine di copertina), che da solo definisce il carattere della stanza.

Anche tu sei stato conquistato da Living coral?
Passa da Artheco, studieremo come inserirlo nella tua casa

Share